Riserva dello Zingaro


La Riserva Naturale dello Zingaro nata nel 1981, Ŕ la prima istituita in Sicilia, lungo la costa che da Scopello porta a San Vito Lo Capo.


Nei sette chilometri di costa, salvati dalla speculazione edilizia e dalla strada "panoramica" che qui doveva sorgere agli inizi degli anni 80, natura, storia e tradizioni popolari s'incontrano regalando al visitatore uno scenario unico.

Lo Zingaro affascina per la sua aspra bellezza, per i colori del suo mare dalle bianche calette e dai riflessi turchesi, attrae il visitatore alla scoperta della natura incontaminata, della flora e della fauna locali, dei siti archeologici preistorici, dove le tracce dell'interazione tra uomo e natura, ieri come oggi, sono pi¨ che mai evidenti.

Si accede alla riserva da due ingressi, uno dal lato di Scopello, uno da San Vito Lo Capo; in entrambi Ŕ possibile parcheggiare l'auto o la moto e proseguire a piedi all'interno, seguendo i sentieri segnalati. Il regolamento e la pianta della riserva possono essere ritirati nei punti di accoglienza preso ciascuno dei due ingressi.

← Ritorna agli itinerari